Scrittore

Mostra contenuti secondari Nascondi contenuti secondari

Liguri e Cartaginesi

Liguri e Cartaginesi

L'ALLEANZA CHE FECE TREMARE ROMA

 L'alleanza tra i Liguri e i Cartaginesi ha generato un'impresa leggendaria che è giunta sino ai giorni nostri, superando i limiti del tempo e dell'oblio. Il coraggio e il desiderio di libertà sono i principali requisiti dei protagonisti che rifiutano di assoggettarsi alla rampante REPUBBLICA DI ROMA, schierandosi invece con Annibale, uno dei più grandi strateghi militari dell'antichità.

Dalle Langhe all'Etiopia

Dalle Langhe all'Etiopia

LA GRANDE AVVENTURA D'AFRICA DI MICHELE E LUIGI MORRA

L’esperienza unica di due famiglie albesi che s’imbarcarono da Genova per l’Abissinia in cerca di fortuna.

Un viaggio verso l’ignoto nel cuore dell’acrocoro etiope, animato dall’entusiasmo di due giovani padri che volevano offrire ai propri cari benessere e qualità sociale, lontano dalla malora di Langa.

Una testimonianza del periodo coloniale: Lalibela, Axum, Gondar sono le meravigliose città sacre ai ribelli, gli Sciftà di religione copta, descritte nelle memorie di viaggio. I laghi Tana, sorgente del Nilo Azzurro, e l’Ashanghi sono invece le gemme turchesi incastonate nella terra degli Amhara, il palcoscenico naturale delle peripezie dei Morra.

Qui nella cittadina di Dessiè, a nord di Addis Abeba, i protagonisti costruirono in pochi anni una piccola fortuna che, come un miraggio, svanì nella disperazione della guerra e della prigionia in Kenya, luogo dove furono deportati dagli inglesi dopo l’invasione delle colonie italiane.

Un malessere che culminò con lo strazio delle donne che si videro strappare via dai loro cari.

Mogli che, con i figli ancora piccoli, furono costrette a rientrare in Italia nel novembre del 1942, circumnavigando l’Africa – con tutti i rischi di quella lunga traversata – mentre i mariti restarono reclusi nell’Evacuee Camp n°1 of Nyeri, fino alla fine del secondo conflitto mondiale.

Un racconto di sacrifici, di successi, di sconfitte, di coraggio e di grandi avventure.

 

Liguri

Liguri

IL POPOLO INDOMITO CHE OSO' RIBELLARSI A ROMA

(In vendita a maggio 2016)

È stato lo spirito indomito degli antichi Liguri ad ispirare il romanzo. Un popolo che, grazie al commercio dell’ambra, comunicò con tutto il mondo allora conosciuto, dal Mare Baltico al lontano Oriente.
Un popolo che osò ribellarsi al grande potere di Roma conquistatrice. Il racconto è un’avventura intrigante, che affonda le radici nelle vicende dell’Italia del secondo secolo a.C. Le battaglie per la libertà – sotto l’egida del Cigno, animale sacro ai Liguri – e le oscure trame di potere dei patrizi romani invasori sono tra gli elementi principali di una narrazione avvincente, ricca di pathos e di colpi di scena.
Molte sono le accurate descrizioni di personaggi, usi, costumi, ambienti e luoghi del misterioso e audace popolo dei Liguri. Il territorio, oggi compreso nella provincia di Savona, è il grande teatro delle vicende dei protagonisti del libro: alcuni reali e altri immaginari. Il tesoro cartaginese di Magone Barca, fratello di Annibale, e la battaglia di Alba Ingauna (Albenga) fanno invece parte delle testimonianze storiche.

Stirpe di Eroi

Stirpe di Eroi

GLI EREDI DELLA SAPIENZA DEGLI ANTICHI LIGURI SFIDANO L'INQUISIZIONE

(In vendita a novembre 2016)

Il seme spirituale degli antichi Liguri ha attecchito e l’albero della loro Sapienza cresce vigoroso da oltre un millennio. Siamo nel Medioevo e il saggio Antar, diretto discendente del condottiero Ligurio (l’attore principale del romanzo Liguri), è il precettore di Federico II di Svevia e del sultano Al-Malik al-Kamil.

Insieme ad altri celebri personaggi, i tre protagonisti formano le tessere luminose del Mosaico, emanazione della sacra fratellanza del Cigno. La nuova confraternita tenta di offrire una tregua ai martoriati regni europei e mediorientali, dilaniati dalle guerre di religione ... Ha perciò inizio una tremenda lotta senza quartiere tra le tenebre e la luce. 

Uniti dal sacro vincolo, Antar, Federico II e Al-Malik al-Kamil si schierano contro la Chiesa, alleata dei reami occidentali, generando una sfida epica tra l’Amore, che qui raggiunge le sue vette più elevate, e la feroce bramosia di Potere.

Le cruente battaglie, i segreti militari, i tradimenti e gli spionaggi sono le pedine delle opposte fazioni, mosse sullo scacchiere mediterraneo delle Crociate in un ardito gioco di strategie.

Una vicenda unica, dove l’ordito della Storia e la trama del romanzo si intrecciano in una narrazione d’avventura, appassionante e di grande emozione.

Le Trame del Male

Le Trame del Male

UN THRILLER AVVINCENTE

(In vendita a luglio 2017)

Dopo le performance del romanzo storico "Liguri" e del suo seguito "Stirpe di Eroi", ho pubblicato "Le Trame del Male" - disponibile nelle librerie di Liguria (anche nell'edicole delle province di SV e IM), Piemonte, Valle d'Aosta e, online, su IBS.

Coadiuvato da due intraprendenti giovani savonesi, un avvocato genovese sfida una potente organizzazione criminale di matrice nazista. Nell'intricata lotta di potere sono coinvolti sia i servizi segreti israeliani, che stanno indagando su un folle progetto denominato Auferstehung, la "Resurrezione", sia gli eredi della Società del Vril, l'oscura setta ispiratrice del Terzo Reich.